EC1EA417-0C8E-423A-B141-732BFEBA7565

Cucina & Vini - Rivista n. 133

Name Range Discount
Sconto riviste cartacee 2 - 2 15 %
Sconto riviste cartacee 3 - 3 25 %
Sconto riviste cartacee 4 - 6 35 %
Sconto riviste cartacee 7 - 8 40 %
Sconto riviste cartacee 9 - 16 45 %

8,50

CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

SPESE DI SPEDIZIONE INCLUSE PER CONSEGNE IN ITALIA

SOMMARIO:

È ricco di argomenti e spunti per le vostre sortite d’inizio estate: cominciamo con un itinerario nel Canton Ticino, dove la natura lussureggiante e incontaminata, i luoghi pregni di tradizioni arcaiche e ancora à la page, la cultura dell’enogastronomia di qualità rendono il viaggio particolarmente interessante.

Accanto alla vicina Svizzera raccontiamo un luogo lontano e affascinante, dove la cultura italiana fa scuola e tendenza: a Hong Kong i cuochi di tradizione italiana riscuotono grande successo; vi raccontiamo gli indirizzi da non perdere per chi ha la fortuna di passare da quelle parti.

Restiamo nel mondo dell’alta cucina e torniamo in Italia, in una località che affascina di nome e di fatto: a Lacco Ameno, all’hotel L’Albergo della Regina Isabella, Pasquale Palamaro, giovanissimo chef ischitano, recentemente premiato con la stella Michelin, ammalia i suoi clienti con una cucina dai sapori nitidi e distinguibili, d’imprinting mediterraneo e territoriale, ma caratterizzata da un tocco molto personale e creativo.

Sono come sempre dieci le ricette che raccontiamo insieme alla storia di questo grande appassionato del mondo dell’enogastronomia. Restiamo nello stesso mondo andando a darvi un saggio di una nuova tendenza quella di cucina evolution, una disciplina base cop CVche propone la cultura gastronomica italiana con una forte attenzione al carico calorico e agli aspetti nutrizionali di ogni piatto.

Piccolo focus sulle denominazioni del nostro grande e goloso Sud che emergono o riescono a emergere grazie ad aiuti sapienti: le Docg dell’Irpinia sono le grandi espressioni vitivinicole di una zona che non ha nulla da invidiare alle più vocate aree del mondo, come ci racconta Costantino Capone, presidente della camera di commercio di Avellino; ospitiamo poi il racconto di un’attività di promozione e sviluppo di produzioni certificate meridionali a opera di una sapiente istituzione pubblica e del suo commissario Roberto Iodice. Restando in tema, nasce una nuova denominazione siciliana per l’extravergine di oliva, che nella più grande isola del Mediterraneo assume caratteri di forte personalità.

Prima di passare al vino, raccontiamo di varie esperienze italiane delle birre elaborate con l’aggiunta di vini o mosti, una frontiera intrigante tutta da scoprire e sperimentare. Il racconto del vino comincia in Champagne, presso la maison Jacquesson e il suo interessante e modernissimo modo di interpretare le annate, con una verticale del vino simbolo dell’azienda.

Passiamo in Italia e ci fermiamo nelle Langhe per raccontarvi di un vino diverso, prodotto da pochi, e molto attuale, il Verduno Pelaverga. Ancora bollicine con l’interpretazione biologica del Valdobbiadene Prosecco Superiore a opera Bortolomiol, azienda votata decisamente alla qualità,ma anche alla sostenibilità. E poi le nostre rubriche, tanti vini e i ristoranti di Sparkle, quei ritrovi golosi dove le bollicine italiane e straniere non sono un banale orpello.

Desideri ricevere maggiori informazioni?