Cucina & Vini - Rivista n° 178

8,50

CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

SPESE DI SPEDIZIONE INCLUSE PER CONSEGNE IN ITALIA

SOMMARIO:

Focus su due Docg italiane in rosso: il Ruché di Castagnole Monferrato è un grande vino rosso piemontese figlio di meno di duecento ettari per quasi un milione di bottiglie, che ha iniziato a farsi spazio tra le importantissime denominazioni regionali negli anni duemila e oggi è finalmente un prodotto affermato e molto riconoscibile. Malanotte del Piave è un importante rosso prodotto da uva raboso, presente nell’area da sempre, con una interessantissima eredità viticola legata a un sistema di allevamento originalissimo, la bellussera, che ancora oggi adorna vigneti posti sulla sinistra orografica del Piave, a sud di Conegliano. Restando in tema vino, raccontiamo la particolare attitudine della Cantina Bolzano di valorizzare vigneti molto vocati nelle etichette di punta dell’azienda; la peculiare attenzione dell’azienda franciacortina Mirabella nel vitigno pinot bianco; l’originale espressione di un bianco secco da uve turbiana botritizzate dell’azienda San Michele nella denominazione Capriano del Colle, sul monte Netto a sud di Brescia; il modo di interpretare la Valle d’Itria tarantina nell’olio e nel vino da parte dell’azienda Frisino.

Restiamo a sud, nel Sannio della Campania, sulle strade dell’extravergine per un itinerario alla scoperta di olio, vino e prelibatezze in luoghi ricchi di fascino. In tema di eccellenze, la cittadina pontina di Aprilia propone tre indirizzi da non perdere nel campo della ristorazione, del cioccolato e del caffè: D’Istinto Trattoria, Divino il cioccolato degli dei e Tommasi Coffee.

Siamo alla gastronomia che in questo numero racconta la storia e le ricette di Stefano Marzetti, valente chef romano alla guida del Mirabelle, ristorante posto sull’affascinante terrazza dell’hotel Splendide Royal di Roma. Si gusta una cucina che parte dalla tradizione gastronomica delle nostre regioni, in particolare quella umbra e laziale, e percorre un itinerario personale fatto di esperienza, passione e grande qualità degli ingredienti, realizzando piatti ricchi di profumi, sapori e colori che fermano il tempo e regalano attimi di felicità, grazie anche a uno dei più suggestivi panorami sulla città eterna.

 

Desideri ricevere maggiori informazioni?