EC1EA417-0C8E-423A-B141-732BFEBA7565

Cucina & Vini n° 174 - rivista digitale

Name Range Discount
Sconto e-magazine 2 - 2 15 %
Sconto e-magazine 3 - 3 25 %
Sconto e-magazine 4 - 4 35 %
Sconto e-magazine 5 - 5 40 %
Sconto e-magazine 6 - 6 45 %
Sconto e-magazine 7 - 9 50 %

4,12

CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il virus ha creato più di qualche problema logistico alla nostra realtà, tanto che abbiamo dovuto posticipare l’uscita del numero 174. Torniamo con la nostra solita voglia di raccontare quel mondo che è stato di grande compagnia per tutti noi durante il lockdown: il tempo libero era dedicato principalmente all’arte della cucina, a partire dalla realizzazione del pane, e le nostre tavole avevano riconquistato una cura di altri tempi, quando la vita era meno frenetica e si riusciva a dare più spazio a noi stessi e alle persone che amiamo. Nel primo numero estivo c’è una regina, l’isola di Ponza, e il suo cavaliere Gino Pesce, grande cuoco del territorio nel suo ristorante Acqua Pazza, che con la sua arte ha aggiunto alla bellezza del luogo e dei suoi fondali il valore dell’alta gastronomia, proposta con “semplicità”, cura estrema e una giusta dose di creatività. Bererosa, un nostro cavallo di battaglia da nove anni, non poteva mancare anche se in una forma diversa, con un evento a numero chiuso e tantissima informazione web che potrà sempre farvi compagnia. Dall’Italia alla Francia, raccontiamo un modo diverso di vedere e scoprire Parigi, attraverso i suoi mercati cittadini. Ancora vino con un approfondimento su un bianco antico e molto attuale, il Trebbiano Spoletino, e con la cronaca di tanti assaggi effettuati in occasione delle anteprime toscane: siamo stati alla corte del Chianti Classico e della Vernaccia di San Gimignano. Un tema di grandissima attualità è quello della sostenibilità nelle produzioni agricole: focus sul Sistema di qualità nazionale di produzione integrata nella vitivinicoltura. Passando ai nostri prodotti agroalimentari, novità dal mondo del Pecorino Romano Dop, un formaggio conosciuto ovunque che dà voce alle sue diverse espressioni e continua a portare alta la bandiera del vero made in Italy. Passando alla nostra estate e al turismo In Italia, intervista ad Ada Miraglia, direttore commerciale di Cdshotels, che spiega le strategie messe in campo per consentire ai turisti di vivere una bella estate, in piena serenità. Non manca il racconto dell’olio extravergine perché la campagna non conosce blocchi o confinamenti e i nostri olivicoltori hanno continuato a lavorare alacremente. Tante le rubriche di un numero particolarmente ricco, che ci auguriamo segni un periodo di maggiore serenità.

Per leggere una rivista digitale devi entrare nella pagina “Il mio account” ed effettuare il log in. Il menu ti proporrà la voce “Acquisti digitali” e cliccando verrà mostrato un elenco cliccabile delle tue riviste digitali

Desideri ricevere maggiori informazioni?